home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > SATAP “torna a scuola” con la campagna per la sicurezza stradale – online il video della campagna

SATAP “torna a scuola” con la campagna per la sicurezza stradale – online il video della campagna

di Raffaele Fumi - SATAP

Nell’ambito della Campagna per la Sicurezza Stradale “Mettiti alla guida della tua vita” ed utilizzando anche il ricchissimo materiale d’interesse pubblico che il Gruppo ASTM – SIAS ha reso disponibile sul sito “Autostradafacendo.it”, il 20 aprile 2012 i responsabili operativi di SATAP hanno incontrato presso la Scuola Media di Chivasso (TO) cinque classi appartenenti al terzo anno della scuola media nel Plesso Scolastico “Blatto”, a loro volta impegnati a realizzare il Programma di Educazione Sanitaria comprendente i Laboratori di Educazione alla Sicurezza.

IntroSafetyOLTRE T

In tre “round” di circa un’ora ciascuno, 120 alunni hanno potuto interfacciarsi con gli esperti SATAP, affrontando i temi della campagna ed acquisendo elementi di sensibilizzazione sull’importanza del proprio comportamento e del proprio autocontrollo nel raggiungere l’obiettivo di viaggiare in sicurezza … anche semplicemente stimolando i propri genitori a tenere comportamenti virtuosi.
L’introduzione del Direttore di Esercizio SATAP, Marco Comi, seguita con molto interesse da parte dei ragazzi, ha insistito particolarmente sul concetto base che il rispetto delle regole – con una cospicua aggiunta di prudenza ed attenzione – può davvero contribuire a ridurre i sinistri attivi e quelli passivi in cui, senza responsabilità alcuna, si può restare coinvolti subendo gravi danni. Nessuno sulla strada, purtroppo, può dirsi mai al riparo dai pericoli; lo dimostrano i 4.090 deceduti ed i 302.000 feriti che l’Italia ha dovuto registrare nell’ambito dei 210.000 incidenti evidenziati dalle statistiche ufficiali pubblicate lo scorso anno. Ciascuno di noi, giovane o anziano, può trovarsi ogni giorno, in ogni luogo urbano ed extraurbano, coinvolto suo malgrado in queste tragiche situazioni.

 CSSmedieCHIV02

Il “Codice della Strada” non è quindi un semplice libro delle regole da osservare quando si ha paura delle multe, ma la base su cui innestare i nostri positivi comportamenti in ogni situazione. Velocità ridotta, massima concentrazione e piena forma psico-fisica sono gli altri ingredienti fondamentali che consentiranno ai ragazzi, oggi da semplici pedoni e ciclisti, domani da scooteristi ed automobilisti di viaggiare e, perché no, vivere con serenità.
Le sessioni sono poi proseguite con la proiezione del video della campagna (il cui sottotitolo “l’unico modo per poter scherzare con la sicurezza…” è parso particolarmente azzeccato) egregiamente realizzati da Gianfranco Sogno di SATAP. Sulle immagini che scorrevano, Bruno Matola e lo scrivente hanno potuto porre la propria esperienza di esercizio a disposizione dei ragazzi sottolineando i concetti più interessanti e chiarendo i dubbi posti da alcuni.
A conclusione della giornata, a tutti i ragazzi sono state distribuite i volantini della campagna e la “Carta dei Servizi” redatta da SATAP. A tutti si è suggerito di visitare il sito “www.autostradafacendo.it” e si è dato appuntamento al 18 e 25 maggio, quando – grazie alla disponibilità di SATAP e con la supervisione di Marco Comi e Bruno Matola – i ragazzi stessi saranno accompagnati a Rondissone per vedere dal vivo la Centrale Operativa dell’autostrada A4.

 CSSmedieCHIV11

 

Ultimi articoli

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

VISION Talks – Viaggio al centro della sicurezza stradale

20/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

Roberto Arditi, Dirigente di SINA (Gruppo ASTM) e Presidente del Comitato Tecnico PIARC Italia che si occupa di politiche sulla… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>