home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > La sicurezza in moto: i consigli degli esperti

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

La sicurezza in moto: i consigli degli esperti

di Elisabetta Mancini – Polizia Stradale

Sicurezza in moto

Qual è il rapporto tra motociclisti e Polizia? I poliziotti della Stradale come vedono i centauri e viceversa?

Da questa domanda fatta al Direttore della Polizia Stradale è partita l’idea di iniziare il primo dei video che verranno dedicati alle regole per moto e scooter con una chiacchierata tra un giornalista motociclista, Riccardo Matesic di Due Ruote, e un poliziotto per cui la moto è lavoro e passione.

Quello della sicurezza dei motociclisti è un tema centrale per la gravità del fenomeno infortunistico: non a caso la categoria rientra tra i c.d. utenti deboli della strada, insieme a ciclisti e pedoni.

Un focus recente dell’ISTAT ha evidenziato che nel 2010 gli incidenti stradali che hanno causato lesioni a persone e in cui è stato coinvolto un ciclomotore o un motociclo sono stati 71.108, causando il decesso di 1.244 persone e il ferimento di 84.548.

E se nel decennio 2001-2010 la riduzione generale della mortalità per incidente stradale è stata in Italia del 42%, scende al 19,2% se si considera il numero di morti in cui è stato coinvolto un motorino.

Un fenomeno non solo italiano se la Commissione europea ha inserito tra le sette azioni positive chieste agli Stati membri, per dimezzare le vittime di incidenti stradali nel decennio 2011/2020, proprio la protezione degli utenti vulnerabile della strada e quindi anche dei motociclisti. Leggi qui gli orientamenti UE 2011-2020 per la sicurezza stradale.

In questo primo video, l’attenzione viene rivolta all’importanza del sistema frenante, del casco e dell’abbigliamento protettivo.

In programma, un secondo video in pista al Mugello con i piloti motociclisti delle Fiamme Oro. Per chiudere un terzo video su regole e comportamenti a rischio nei diversi ambienti, cittadino e granturismo.

Col chiodo fisso della protezione della sicurezza dei motociclisti, perché è possibile divertirsi senza rischiare la vita!

Ultimi articoli

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

ICARO 22 propone un test sulla base dei personaggi di Autostradafacendo

10/03/2022
di Assunta De Pascalis

Il 21 febbraio 2022 si è svolto l’incontro organizzato dalla Polizia di Stato con i formatori di ICARO 22. Come… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>