home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Gli Emirati Arabi Uniti ospitano gli esperti globali per il primo congresso mondiale della strada nel Medio Oriente

Gli Emirati Arabi Uniti ospitano gli esperti globali per il primo congresso mondiale della strada nel Medio Oriente

di Assunta De Pascalis - SINA

La capitale degli Emirati Arabi Uniti è stato il luogo dove si è svolto dal 6 al 10 ottobre il XXVI Congresso Mondiale della Strada sul tema “Collegare le culture – Accelerare le economie“, congresso organizzato in stretta collaborazione tra la World Road Association (PIARC) ed il Ministero dei Trasporti di Abu Dhabi.
Il Congresso ha previsto la presentazione dei risultati del lavoro svolto dai 22 Comitati del PIARC nonché una serie di sessioni specialistiche e workshop che hanno trattato argomenti di interesse attuale e futuro. Alle giornate hanno partecipato amministrazioni stradali, fornitori di servizi e attrezzature, consulenti e organizzazioni del settore stradale nonché ministri di tutto il mondo che hanno condiviso le loro opinioni su temi chiave come la sicurezza e la sostenibilità delle infrastrutture stradali, l’Intelligenza Artificiale, la Pianificazione Territoriale e la Futura Rete di Trasporto.

806. Congresso ad AbuDhabi 6 10.10.19

Poiché SINA detiene la Presidenza del Comitato Internazionale su “Politiche e programmi per la Sicurezza Stradale”, ha partecipato all’evento intervenendo nelle seguenti sessioni:
• Sessione 2 sul tema “Costruire partenariati per una migliore sicurezza stradale” nell’ambito di un intervento coordinato con il Segretario Generale dell’Associazione Mondiale della Strada
• Workshop 3 dedicato al “Manuale di Sicurezza Stradale e obiettivi ONU”, in qualità di moderatore del dibattito conclusivo.

Durante questa sezione di lavoro il Vice-Ministro svedese ha lanciato l’evento conclusivo del decennio ONU sulla sicurezza stradale (detta conferenza ministeriale sarà organizzata infatti in Svezia nel 2020)
• Sessione strategica di direzione C – “Le sfide poste dal decennio per la sicurezza stradale” con la partecipazione di SINA alla tavola rotonda conclusiva
• Comitato Tecnico C.1 “Programmi e politiche per la sicurezza stradale”, lavori presieduti da Roberto Arditi in qualità di Presidente del Comitato Tecnico Internazionale sulla sicurezza stradale.

Il Congresso è stata un’opportunità per condividere, a livello mondiale, conoscenze, idee e innovazione in vista di infrastrutture più sicure e sostenibili.

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>