home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Dove credi di andare con le gomme estive? Oltre al rischio, ti attendono anche le sanzioni!

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Dove credi di andare con le gomme estive? Oltre al rischio, ti attendono anche le sanzioni!

di Edoardo Svelto - ASTM-SIAS

I gestori della grande viabilità mettono a disposizione migliaia di mezzi e uomini per garantire sicurezza ed efficienza della viabilità invernale.
Tuttavia l’esperienza dimostra che, in presenza di forti nevicate, ogni organizzazione ed impegno rischia di saltare: un banale tamponamento dovuto ad imprudenza, oppure anche un solo mezzo pesante non dotato di pneumatici invernali o catene perde facilmente il controllo e va ad occupare in modo irrimediabile la sede stradale: il traffico viene bloccato ed il lavoro di sgombero neve e trattamento con sale risulta impedito. Queste situazioni possono provocare conseguenze disastrose: la chiusura di tratti autostradali strategici in caso di precipitazione, il collasso della mobilità, il rischio per decine di persone bloccate nei loro veicoli. 

Gomme invernali 2012

Per le tratte storicamente più a rischio, i gestori di strade e autostrade hanno emesso delle “Ordinanze”: questo vuole dire che su certe strade è obbligatorio avere i pneumatici invernali o quanto meno le catene a bordo. Le Forze di Polizia sono attivate per i controlli (e la comminazione delle eventuali sanzioni!).
Possiamo rivolgerti un appello? Mai girare in autostrada senza catene a bordo o con le gomme estive; mai e poi mai, metterti in viaggio senza queste dotazioni invernali, se è prevista la neve. Se sono poi in atto delle precipitazioni intense, rimanda, se possibile, l’inizio del viaggio. In ogni caso, usa la massima prudenza e riduci la velocità; presta attenzione alle indicazioni fornite dalla Polizia, dal personale autostradale e dai pannelli a messaggio variabile.
Sommando  questi comportamenti, da parte di voi automobilisti e conducenti professionali, al nostro lavoro, affronteremo con buone possibilità di successo anche le situazioni più critiche.
Leggi lo schema riassuntivo delle tratte soggette ad ordinanze aggiornato al 30 novembre 2012.
Consulta l’ultima versione direttamente sul sito della Polizia (Viabilità Italia).
Guarda se la Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo per il tuo territorio.

Ultimi articoli

Incidenti stradali e rianimazione: il video delle scuole guida Europee

01/07/2022
di Direzione Scientifica SINA

EFA (associazione europea delle scuole guida), in collaborazione con il Consiglio europeo per la rianimazione (ERC) ha lanciato un video… Leggi >>

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>