home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Un premio per chi studia la sicurezza – Crediamo nei giovani, siano questi ricercatori, studenti o esperti

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Un premio per chi studia la sicurezza – Crediamo nei giovani, siano questi ricercatori, studenti o esperti

di Roberto Arditi - SINA

SINA, in quanto membro del Direttivo Internazionale del COSUF (organo dell’International Tunneling Association deputato alla studio della Sicurezza nelle Infrastrutture in Sotterraneo), plaude alla decisione di istituire un premio volto ai giovani ricercatori, esperi o studenti. ITA COSUF intende così sviluppare e promuovere la cultura e la conoscenza nel campo della sicurezza nelle gallerie stradali, ferroviarie e metropolitane. Si intende così promuovere un miglioramento, facendo leva sul contributo di una nuova generazione di esperti, cercando nel contempo di catturare il loro interesse verso il tema della sicurezza.

Il premio
Il Direttivo di ITA COSUF ha deliberato l’assegnazione di un premio ad uno studente o professionista o giovane ricercatore che abbia completato un lavoro teorico o pratico nel campo della sicurezza/protezione operativa nelle opere in sotterraneo. I richiedenti non devono necessariamente essere membri dell’ITA COSUF.
Oltre al certificato ed al trofeo, il vincitore verrà ospitato per la cerimonia di aggiudicazione e riceverà anche un piccolo premio in denaro.
Il vincitore avrà inoltre la possibilità di esporre il proprio lavoro durante la sessione plenaria del seminario COSUF che si terrà nell’ambito del Convegno Mondiale delle Gallerie che si terrà il 4 giugno 2013 a Ginevra (Svizzera).

Imm News COSUF

La scadenza
Le principali informazioni sono riportate nel comunicato COSUF. Ulteriori dettagli per partecipare al concorso, incluso il regolamento e le modalità per formulare la domanda (da redigersi in lingua inglese) si trovano sul sito http://cosuf.ita-aites.org. La domanda deve essere ricevuta dalla segreteria ITA entro il 28 febbraio 2013.

I vincitori
Tra i giovani ai quali è stato conferito il premio risultano: Ben Nieman nel 2009, Stefan Kratzmeir nel 2010 e Ying Zhen Li nel 2012. I premi  loro assegnati coronano gli sforzi e gli studi che ognuno di loro ha effettuato per trovare soluzioni ai problemi inerenti la sicurezza delle opere in sotterraneo. Stefan Kratzmeir ha raggiunto i vertici della propria organizzazione e ricopre oggi il ruolo di amministratore delegato per l’Institute for Applied Fire Safety Research (IFAB).
Il lavoro di Ying Zhen Li è stato pubblicato nel settembre 2012 ed è disponibile sul sito http://cosuf.ita-aites.org.

Viste le competenze e l’importanza del patrimonio nazionale in sotterraneo, SINA auspica che possa essere un giovane italiano a vincere il premio internazionale. In ogni caso, SINA auspica che un giovane di qualunque nazionalità, purché di valore, possa consolidare la propria posizione o cominciare ad emergere, grazie anche a questo premio.

Hanno diffuso la notizia del bando:

Il Giorno: sull’edizione del 20 dicembre 2012

LeStrade: leggi l’editoriale Le strade dell’efficienza … e della speranza

 

Ultimi articoli

La sicurezza nelle gallerie: normativa, esercizio autostradale e gestione delle emergenze – formazione ai sensi del D. Lgs. 264/06

26/09/2022
di Direzione Scientifica - SINA

Giornata della scuola di perfezionamento SINA (gruppo ASTM)  Martedì 25 ottobre 2022 – 8:45 – 13:30 Per la registrazione seguire… Leggi >>

L’esperienza di una vita non sempre impedisce di fare delle sciocchezze

12/09/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

Non si finisce mai di… sbagliare! Paul Pelosi, 82 anni, marito di Nancy Pelosi, presidente della Camera dei Rappresentanti degli… Leggi >>

Fondazione ANIA 2022: “SINA NELLA GIURIA DEL PREMIO SULLA SICUREZZA STRADALE SANDRO SALVATI”

05/09/2022
di Direzione Scientifica SINA

SINA – Gruppo ASTM, giuria nella Quinta Edizione del Premio Tesi di Laurea “Sandro Salvati” sulla Sicurezza Stradale. La Fondazione… Leggi >>

Autostrada dei Fiori: la sicurezza passa anche per la tutela degli animali.

31/08/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

L’abbandono degli animali è la solita piaga che affligge il periodo estivo e questa brutalità, se compiuta sulle autostrade e… Leggi >>

A Trento un’altra vittima del mancato uso dei sistemi di ritenuta posteriori. Il guidatore è penalmente responsabile per i minori senza cintura.

30/08/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

Ancora una volta, il 13 agosto 2022, la vettura su cui viaggiavano tre ragazzi è finita contro un muro e… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>