home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Inverno in sicurezza con gli pneumatici giusti

Inverno in sicurezza con gli pneumatici giusti

di Alessandro Javicoli – SINA

Sono stati resi noti da Assogomma i risultati ottenuti nel corso dei test “Pneumatici sotto controllo” effettuati nei giorni scorsi al Passo dello Stelvio (vedi comunicato stampa).

I test, effettuati con diverse tipologie di autovetture: a trazione anteriore, posteriore ed anche integrale, hanno dimostrato come in tutte le condizioni invernali, le migliori performance in termini di sicurezza, guidabilità e trazione, sono state raggiunte con l’utilizzo di pneumatici invernali. Nel corso dei test sono stati messi a confronto diversi tipi di pneumatici: invernali, invernali usurati, estivi ed estivi con catene da neve, considerato che le performance da misurare erano molteplici.

Va sottolineato come la composizione della mescola è elemento caratterizzante delle performance di un invernale.

inverno pneumatici giusti

Quindi, oltre alle lamellature e la marcatura “M+S”, come previsto per legge, un pneumatico invernale ad alte prestazioni si riconosce attraverso il pittogramma delle tre montagnette con all’interno un fiocco di neve. Infine, tra i tanti test che sono stati svolti, significativo è il risultato della prova eseguita per confrontare su un tratto stradale misto il comportamento globale del veicolo in termini di aderenza, trazione, capacità di frenata e ripartenza e spunto in salita e tenuta laterale in curva. Le due autovetture identiche a trazione anteriore messe a confronto erano equipaggiate rispettivamente l’una con pneumatici invernali nuovi e l’altra con estivi nuovi. La prova si è svolta su un tratto del passo dello Stelvio, con fondo che mostra un’alternanza di tratti bagnati e lievemente innevati a temperature intorno agli 0°.

Il percorso viene eseguito con entrambe le vetture sia in salita sia in discesa. I risultati hanno mostrato come l’equipaggiamento invernale è in grado di assicurare guidabilità in sicurezza del mezzo in tutte le condizioni di fondo stradale, mentre l’equipaggiamento estivo in più punti è stato messo in difficoltà, soprattutto in discesa, non garantendo una adeguata aderenza. Riassumendo i risultati delle varie prove, è emerso quanto sia estremamente importante equipaggiare la propria vettura nel periodo invernale con il giusto tipo di pneumatico. In particolar modo si ricorda come sia obbligatorio per legge in alcune tratte della rete autostradale l’uso dei pneumatici invernali o le catene a bordo veicolo, al fine di evitare possibili intralci alla viabilità e non incorrere in sanzioni.

Ultimi articoli

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

VISION Talks – Viaggio al centro della sicurezza stradale

20/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

Roberto Arditi, Dirigente di SINA (Gruppo ASTM) e Presidente del Comitato Tecnico PIARC Italia che si occupa di politiche sulla… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>