home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > SONNOLENZA AL VOLANTE: METODI PER COMBATTERE IL FENOMENO

SONNOLENZA AL VOLANTE: METODI PER COMBATTERE IL FENOMENO

di Annie Canel – ASFA

Autostradafacendo pubblica una serie d’articoli sulla sonnolenza al volante tratta dal manuale pubblicato da ASFA “Somnolence au volant

Prima di partire per un lungo viaggio in auto e una volta alla guida, i conducenti spesso adottano atteggiamenti e strategie inadeguate contro la sonnolenza. Un autista su due di solito riduce le proprie ore di sonno quando va in vacanza, per anticipare l’orario di partenza o per caricare la propria auto! Quasi il 60% dei conducenti non prevedono una pausa sonno durante il loro tragitto.

 

COMBATTERE SONNOLENZA

 

Segnali d’avvertimento Ripetuti sbadigli, formicolio e chiusura degli occhi, palpebre pesanti, torcicollo e mal di schiena, difficoltà di concentrazione, formicolio alle gambe, costante bisogno di cambiare posizione. Nonostante la sensazione di sonnolenza, i conducenti continuano a guidare.

 

Cosa fanno in questo caso:

• aprono i finestrini del veicolo (30%)

• fanno rumore, aumentando il volume della radio (24%)

• nulla, resistono (17%)

• parlano con il passeggero (9%)

 

E’ inutile e pericoloso lottare contro la sonnolenza: alla fine vincerà sempre lei. Che cosa fa il 70% dei conducenti assonnati che si sono fermati:

 • un po’ di esercizio fisico (55%)

• un pisolino (49%)

• bevono caffè di tipo bibite, cola, energia … (28%)

• passano a qualcun altro il volante (18%)

• niente di particolare (4%)

Nota: Anche Autostradafacendo condivide l’inutilità di rumore, caffé ed esercizio fisico per combattere la sonnolenza. La “pausa sonno” di cui parla ASFA è la soluzione.

Per ulteriori informazioni trovate qui sotto ulteriori articoli sul tema:
Sonnolenza al volante: la portata del fenomeno
Sonnolenza al volante: una delle principali cause d’incidenti da combattere
Sonnolenza al volante, conseguenze mortali
Sonnolenza al volante, varie origini

oppure il rapporto integrale Somnolence au volant(in francese ed in inglese)

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>