home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Irlanda: in galera … per una telefonata

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Irlanda: in galera … per una telefonata

di Assunta De Pascalis - SINA

Il cellulare alla guida è una delle principali cause di incidente stradale ed in fase di crescita nel mondo, ma in Irlanda nessuno telefona più mentre conduce una vettura o almeno è quello che spera la legge irlandese avendo istituito il carcere per questo tipo di infrazione.
Si, si può andare in carcere per una telefonata!
Finora l’uso del telefonino sulle strade era punito con la sottrazione di tre punti dalla patente e di una multa. Dal primo maggio c’è stato un giro di vite e sono entrate in vigore nuove orme che prevedono multe salatissime come minimo (dai mille ai duemila euro), fino al carcere per i recidivi.
Oltre al divieto di utilizzare smartphone o altri dispositivi mobili alla guida, al bando anche i kit e le interfacce hands free. Significa quindi non poter usare nemmeno gli auricolari e i sistemi vivavoce avendo il telefono acceso in tasca durante la guida.

irlandain galera

 

L’unica cosa consentita, a parte gli impianti vivavoce integrati nell’automobile, è tenere il cellulare acceso sul sedile del passeggero o nel vano portaoggetti. Per prendere le chiamate bisognerà però necessariamente fermarsi prima. A tale riguardo viene precisato che anche rispondere mentre ci si sta fermando è considerato una violazione della legge. Con questa ulteriore specifica il governo irlandese spera di convincere i conduttori di veicoli, auto o moto che siano, a spegnere il telefono prima di iniziare la guida e considera questa violazione “sufficientemente seria” da giustificare le stesse maniere forti usate per le infrazioni di guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti: davanti al giudice vengono equiparate!
Sono stati sollevati dubbi relativamente all’auricolare bluetooth ma, vista la severità del trattamento, agli irlandesi (ed ai turisti italiani) probabilmente conviene astenersi dall’uso.
Leggi alcuni dei precedenti articoli su questo tema elaborati da autostradafacendo:
Camionisti al telefono?
SMS uccidono più dell’alcool
5.500 morti – una lettera dagli Stati Uniti.
Guarda le vignette comportamentali realizzate da Autostradafacendo seguendo questo collegamento e quest’altro.

Ultimi articoli

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

ICARO 22 propone un test sulla base dei personaggi di Autostradafacendo

10/03/2022
di Assunta De Pascalis

Il 21 febbraio 2022 si è svolto l’incontro organizzato dalla Polizia di Stato con i formatori di ICARO 22. Come… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>