home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Tutti impegnati per la sicurezza della galleria di Valico

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Tutti impegnati per la sicurezza della galleria di Valico

di Alberto Binasco, Monica Paganini ed Antonio Pezzoli Ruini – Autocamionale della CISA

Lo scorso martedì 16 settembre, nel fornice in direzione Parma della Galleria di Valico dell’Autocamionale della CISA, si è svolta la maxi-esercitazione “Valico 2014” che ha coinvolto i Servizi di Pronto Intervento: le Prefetture di Parma e Massa Carrara, la Polizia Stradale, il Servizio 118, i Vigili del Fuoco, ARPA, AUSL e la Società Concessionaria.
L’esercitazione ha visto come scenario la galleria di Valico che è la più lunga dell’autostrada A15, superando i 2.000 m e trovandosi alla quota più alta del tracciato, al confine tra la Provincia di Parma e la Provincia di Massa Carrara.
I servizi di pronto intervento e la Concessionaria Autostradale hanno effettuato l’esercitazione in ottemperanza a quanto stabilito dal Decreto Legislativo 264/06, che riguarda le misure infrastrutturali, impiantistiche e di esercizio da adottare per tutte le gallerie della rete stradale trans-europea di lunghezza superiore a 500 m.

esercitazionesicurezza
 
L’esercitazione ha simulato il seguente scenario: un mezzo pesante con trasporto di merci pericolose che viene urtato, all’interno della galleria Valico, da due veicoli leggeri, in prossimità dello sbocco della galleria lato Parma.
Sui mezzi incidentati sono presenti persone ferite ed incastrate nei mezzi; il mezzo pesante, a causa dell’impatto, inizia a sversare la sostanza pericolosa sulla pavimentazione.
Obiettivo dell’esercitazione è stato quello di testare la catena informativa tra la Concessionaria, la Polizia Stradale ed i Servizi di Pronto Intervento, nonché valutare la prontezza operativa del sistema e la capacità tecnica dei servizi dei VVF e dei relativi nuclei NBCR in caso di incidente che coinvolga un trasporto di merci pericolose.
Attraverso questo collegamento è possibile leggere la notizia dell’esercitazione data dalla Gazzetta di Parma, seguendo questo collegamento potrai vedere le foto di Repubblica.
Seguendo questo collegamento puoi invece vedere un video riassuntivo dell’esercitazione.

Ultimi articoli

Incidenti stradali e rianimazione: il video delle scuole guida Europee

01/07/2022
di Direzione Scientifica SINA

EFA (associazione europea delle scuole guida), in collaborazione con il Consiglio europeo per la rianimazione (ERC) ha lanciato un video… Leggi >>

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>