home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Tutti impegnati per la sicurezza della galleria di Valico

Tutti impegnati per la sicurezza della galleria di Valico

di Alberto Binasco, Monica Paganini ed Antonio Pezzoli Ruini – Autocamionale della CISA

Lo scorso martedì 16 settembre, nel fornice in direzione Parma della Galleria di Valico dell’Autocamionale della CISA, si è svolta la maxi-esercitazione “Valico 2014” che ha coinvolto i Servizi di Pronto Intervento: le Prefetture di Parma e Massa Carrara, la Polizia Stradale, il Servizio 118, i Vigili del Fuoco, ARPA, AUSL e la Società Concessionaria.
L’esercitazione ha visto come scenario la galleria di Valico che è la più lunga dell’autostrada A15, superando i 2.000 m e trovandosi alla quota più alta del tracciato, al confine tra la Provincia di Parma e la Provincia di Massa Carrara.
I servizi di pronto intervento e la Concessionaria Autostradale hanno effettuato l’esercitazione in ottemperanza a quanto stabilito dal Decreto Legislativo 264/06, che riguarda le misure infrastrutturali, impiantistiche e di esercizio da adottare per tutte le gallerie della rete stradale trans-europea di lunghezza superiore a 500 m.

esercitazionesicurezza
 
L’esercitazione ha simulato il seguente scenario: un mezzo pesante con trasporto di merci pericolose che viene urtato, all’interno della galleria Valico, da due veicoli leggeri, in prossimità dello sbocco della galleria lato Parma.
Sui mezzi incidentati sono presenti persone ferite ed incastrate nei mezzi; il mezzo pesante, a causa dell’impatto, inizia a sversare la sostanza pericolosa sulla pavimentazione.
Obiettivo dell’esercitazione è stato quello di testare la catena informativa tra la Concessionaria, la Polizia Stradale ed i Servizi di Pronto Intervento, nonché valutare la prontezza operativa del sistema e la capacità tecnica dei servizi dei VVF e dei relativi nuclei NBCR in caso di incidente che coinvolga un trasporto di merci pericolose.
Attraverso questo collegamento è possibile leggere la notizia dell’esercitazione data dalla Gazzetta di Parma, seguendo questo collegamento potrai vedere le foto di Repubblica.
Seguendo questo collegamento puoi invece vedere un video riassuntivo dell’esercitazione.

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>