home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Il futuro è dei giovani

Il futuro è dei giovani

di Delfina Distefano – Ministero dell’Interno – Servizio di Polizia Stradale

È stata pubblicata nelle settimane scorse l’intervista rilasciata al quotidiano “Il Giorno” dal direttore centrale per le Specialità della Polizia di Stato Roberto Sgalla.
Nel corso dell’intervista il direttore Sgalla ha ricordato che, per l’Italia come per tutti i Paesi europei, l’obiettivo fondamentale è quello di ridurre del 50% la mortalità per incidente stradale entro il 2020. Bisogna infatti proseguire con determinazione nell’opera di riduzione delle vittime della strada che, fortunatamente, negli ultimi anni sono in progressivo e continuo calo.

Intervistasgalla
 
Al fine di riuscire a rispettare questo importante obiettivo vari sono gli strumenti che possono essere utilizzati e che la Polizia Stradale impiega costantemente. Il direttore Sgalla ha posto in particolare l’accento sull’importanza rivestita dall’educazione e dalle campagne di sensibilizzazione dirette ai giovani, per i quali l’incidente è la prima causa di morte: per costruire una solida cultura della sicurezza stradale occorre infatti partire dall’età più fertile all’apprendimento. I ragazzi, inoltre, sono i migliori portavoce nel mondo degli adulti.
Il progetto interministeriale ICARO dedicato ai ragazzi, giunto alla sua quindicesima edizione, va proprio in questa direzione,  ed in questi anni ha toccato tutte le province italiane portando il proprio messaggio di rispetto della legalità e della vita a più di 200.000 studenti delle scuole di ogni ordine  e grado.  
Quest’anno ICARO è dedicato alla protezione degli utenti vulnerabili, in particolare alla tutela dei ciclisti: è la bici infatti il primo veicolo ad essere utilizzato ed anche uno dei principali compagni di avventure dei bambini. Che impareranno le regole della sicurezza, giocando.

Leggi qui l’intervista completa su Autostradafacendo!

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>