home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Sicurezza Stradale: come sta il Mondo del 2013? – solo il 7% del pianeta è protetto dalla normativa base

Sicurezza Stradale: come sta il Mondo del 2013? – solo il 7% del pianeta è protetto dalla normativa base

di Cristina Germani - SINA

L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha presentato a Ginevra il “Rapporto di Stato Globale 2013 sulla Sicurezza Stradale” raccogliendo dati da 182 Nazioni in grado di rappresentare il 99% della popolazione mondiale. Lo stato di allerta sociale e l’impatto della sicurezza stradale sulla salute degli abitanti del pianeta non è certo cosa di poco conto. Il rapporto indica che a livello mondiale, il numero totale di morti dovuti ad incidenti stradali rimane inaccettabilmente fermo al valore annuo di 1.24 milioni di persone. Nell’ambito delle nazioni coinvolte nell’inchiesta, solo 28, ovvero il 7% della popolazione mondiale, dispongono di leggi quadro comprendenti i 5 fattori chiave degli incidenti stradali  ovvero: la guida in stato di ebbrezza,  la velocità, il mancato utilizzo del casco, le cinture di sicurezza e le norme di restrizione per i bambini a bordo. Leggi il rapporto completo oppure leggi la sintesi nel comunicato stampa.

IMMAGINE MONDO 2013

Il rapporto servirà come strumento di analisi base per il Decennio di Azione per la Sicurezza Stradale 2011-2020 istituito dalle Nazioni Unite e le azioni ed i dati raccolti sono sintetizzati nella seguente presentazione. Anche se molto è stato fatto, il cammino da compiersi però è ancora lungo e tutti con i nostri comportamenti su strada dobbiamo impegnarci al fine di migliorare quanto fino ad ora svolto nell’interesse della collettività. Per ulteriori informazioni, visita il sito dell’OMS.

Ultimi articoli

Viadotto Gravagna: inquadramento degli interventi di ricostruzione e visita tecnica a seguito della demolizione con esplosione controllata ed in vista del varo della nuova opera

19/07/2024
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri della provincia di Lucca e Scuola di perfezionamento SINA – Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 10… Leggi >>

Esercizio autostradale e innovazione tecnologica: attualità e prospettive per l’efficienza e la sostenibilità delle infrastrutture stradali

18/06/2024
di Direzione scientifica - SINA

Scuola di perfezionamento SINA – Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 4 luglio 2024 13:45 – 18:00 L’esercizio delle autostrade… Leggi >>

Ponti e viadotti alla sfida dell’efficienza e della sostenibilità

23/05/2024
di Direzione scientifica - SINA

Scuola di perfezionamento SINA – Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 4 giugno 2024 13:30 – 17:30 I viadotti sono… Leggi >>

Infrastrutture, gallerie, ispezioni, problematiche di manutenzione e gestione in sicurezza, PAMI – 7° incontro del Corso ASTM per giovani professionisti

04/05/2024
di Direzione Scientifica - SINA

Scuola di perfezionamento Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 22 maggio 2024 14:00 – 18:15 Programma 13:45 Registrazioni 14:00 Apertura… Leggi >>

12/02/2024
di Direzione scientifica SINA

Scuola di perfezionamento Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture   Lo scavo meccanizzato e l’uso del BIM per la gestione… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>