home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > 2014: recrudescenza dei morti sulle strade francesi – ecco il piano del governo transalpino

2014: recrudescenza dei morti sulle strade francesi – ecco il piano del governo transalpino

di Autostradafacendo

Brutte notizie dalla Francia per quanto concerne la mortalità stradale. Il 2014 dovrebbe infatti registrare una battuta d’arresto nel ciclo virtuoso che si era instaurato negli ultimi anni e che ha visto un costante calo della mortalità sulle strade d’oltralpe. Secondo le stime provvisorie, l’osservatorio interministeriale della sicurezza stradale valuta che il 2014 si è chiuso con un aumento del 5% dei morti su strada e con un conseguente cospicuo aumento dei feriti.

unabruttanotiziadallestradefrancesi

Per fare fronte a questo bilancio negativo, il Ministro francese dell’Interno ha annunciato che verranno adottate alcune misure correttive nella speranza di invertire questa tendenza.  Seguendo questo collegamento possiamo vedere nel concreto le misure che adotterà la Francia.

Questa notizia francese ci dà comunque lo spunto per richiamare, tramite le vignette di Autostradafacendo, l’importanza di una guida sobria, vedi: il guidatore designato, le droghe e l’ebbrezza. Un’ulteriore misura che verrà sperimenta nel 2015 è la riduzione del limite di velocità sulla viabilità secondaria che passerà da 90 ad 80 km/h. Il ministro francese ha sottolineato che questa misura, sulla quale si erano anche elevate diverse voci polemiche, verrà sperimentata su alcuni assi stradali che presentano un elevato indice di incidentalità. Seguendo questo collegamento puoi leggere ulteriori dettagli (in francese) nell’articolo pubblicato il 29 dicembre dal “Figaro”, oppure puoi sentire il bilancio 2014 direttamente dalla voce del ministro Cazeneuve, seguendo quest’altro collegamento.

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>