home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Uccideresti con un messaggio? Iniziative canadesi contro gli SMS

Uccideresti con un messaggio? Iniziative canadesi contro gli SMS

di Emanuele Giusto - SIAS

L’operazione “Textes-tue?” gioca sull’ambiguità della lingua francese tra la parola “tue” (= uccidere) e la parola “tu” che ha lo stesso significato italiano.
Si tratta di una operazione nazionale per contrastare la distrazione alla guida. Le pattuglie di tutte le forze di polizia del Québec si sono ancora una volta focalizzate su una operazione nazionale di sicurezza stradale, che si è svolta dal 23 al 29 marzo 2015.
L’operazione ha messo nel mirino la distrazione alla guida ed in particolare l’uso del telefono cellulare. Il tutto nasce da una collaborazione di Sûreté du Québec, con l’Associazione dei capi delle polizie del Quebec, con il Dipartimento di Polizia della città di Montreal e con SAAQ.
 sms quebec

Sûreté du Québec richiama l’attenzione sul fatto che, nel 2014, l’uso di telefoni cellulari durante la guida ha rappresentato una delle cause principali delle collisioni in tutta la provincia. Anche l’esperienza canadese porta a dire che parlare o mandare SMS riduce significativamente l’attenzione e la concentrazione del conducente, oltre ad aumentare il rischio di commettere ulteriori violazioni del Codice della Strada. Sûreté du Québec stima che la composizione di un SMS durante la guida può aumentare fino a 23 volte il rischio di provocare un incidente.
Per ulteriori informazioni segnaliamo il sito di Sûreté du Québec.
Sempre sul tema della distrazione, mi è piaciuto molto il video che ha realizzato la fondazione americana per la sicurezza stradale  facendo vedere incidenti reali avvenuti agli adolescenti. Il video è molto bello: magari tra un po’ di tempo lo riprendiamo e lo commentiamo meglio.

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>