home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Carico fissato male, può costare caro

Carico fissato male, può costare caro

di Francesco Magagnoli – SINA

Non so perché noi utenti della strada prestiamo così poca attenzione al fissaggio del carico: si fatica a scusare l’ignoranza di quei “guidatori della domenica” che tengono oggetti pesanti liberi di muoversi nell’abitacolo o mal fissati sul tetto, quando poi relativamente spesso sono addirittura utenti professionali e specializzati che non prestano attenzione a questo tipo di problematica.
Questo articolo prende spunto da un grave incidente avvenuto alcune settimane fa in una galleria nel Bresciano sulla Statale 42, incidente drammatico che secondo quanto riportato dalla stampa (Repubblica, TG COM) ha avuto la perdita del carico tra le sue concause.

camionperdecarico
L’azzardo in galleria è stato probabilmente la causa scatenante: un’automobile ha sorpassato in maniera azzardata il camion di un’acciaieria che, urtando il cordolo, ha disperso il carico che ha travolto i veicoli che seguivano provocando danni molto gravi. Il bilancio immediato è stato di due morti e tre feriti gravi – tra i quali un bambino, ricoverato in condizioni gravissime all’ospedale di Brescia.
Attraverso questo collegamento e quest’altro potete leggere precedenti articoli sul tema, mentre seguendo questo collegamento potete vedere una bicicletta caduta da un auto in transito che ha provocato la morte del motociclista che seguiva.

Se sei il genitore o il nonno di un bambino, ti invito a guardare questo video delle autorità norvegesi che crea una notevole suspense.

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>