home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Il governo inglese pubblica i dati di mortalità per i passeggeri

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Il governo inglese pubblica i dati di mortalità per i passeggeri

di Autostradafacendo

Il dipartimento di statistica del governo britannico ha pubblicato i tassi relativi alle conseguenze mortali sui passeggeri, dati raccolti ed elaborati per modo di trasporto e tipologia di veicolo coinvolto.
Non è una sorpresa il fatto che le modalità di trasporto che più si affidano a guidatori professionisti e meno si affidano alla sola guida e fattore umano raggiungono valori più soddisfacenti per gli indicatori di sicurezza. Facendo riferimento all’ultimo dato disponibile (anno 2013) e al dato medio nell’intervallo 2004-2013, il mezzo di trasporto che nel Regno Unito causa il minor numero di morti e feriti (per miliardo di passeggeri kilometro) è l’aeromobile, seguito a ruota dal treno.

studioinglese
 
Considerando sempre l’intervallo di riferimento 2004-2013, analizzando morti e feriti (sempre per miliardo di passeggeri kilometro) causati dagli autoveicoli, gli indicatori aumentano di un ordine di grandezza rispetto a quelli imputabili al trasporto ferroviario. Comparando poi i morti causati da incidenti con motocicli, questi sono circa 50 volte superiori a quelli causati dalle automobili, mentre i morti causati dalla bicicletta e i pedoni sviluppano indicatori che si attestano circa a 15 volte quelli causati dalle automobili.
La situazione peggiora ancora per motociclisti e utenti vulnerabili se si analizza il solo anno 2013: l’indicatore dei morti causati dai motocicli è 57 volte superiore a quello dei morti causati dalle automobili, mentre l’indicatore dei morti causati dalla bicicletta e quello dei pedoni si attestano circa a 17/18 volte quelli causati dalle automobili.
Per accedere ai dati originali, puoi visitare il sito delle autorità britanniche.

Ultimi articoli

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

ICARO 22 propone un test sulla base dei personaggi di Autostradafacendo

10/03/2022
di Assunta De Pascalis

Il 21 febbraio 2022 si è svolto l’incontro organizzato dalla Polizia di Stato con i formatori di ICARO 22. Come… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>