home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Il governo inglese pubblica i dati di mortalità per i passeggeri

Il governo inglese pubblica i dati di mortalità per i passeggeri

di Autostradafacendo

Il dipartimento di statistica del governo britannico ha pubblicato i tassi relativi alle conseguenze mortali sui passeggeri, dati raccolti ed elaborati per modo di trasporto e tipologia di veicolo coinvolto.
Non è una sorpresa il fatto che le modalità di trasporto che più si affidano a guidatori professionisti e meno si affidano alla sola guida e fattore umano raggiungono valori più soddisfacenti per gli indicatori di sicurezza. Facendo riferimento all’ultimo dato disponibile (anno 2013) e al dato medio nell’intervallo 2004-2013, il mezzo di trasporto che nel Regno Unito causa il minor numero di morti e feriti (per miliardo di passeggeri kilometro) è l’aeromobile, seguito a ruota dal treno.

studioinglese
 
Considerando sempre l’intervallo di riferimento 2004-2013, analizzando morti e feriti (sempre per miliardo di passeggeri kilometro) causati dagli autoveicoli, gli indicatori aumentano di un ordine di grandezza rispetto a quelli imputabili al trasporto ferroviario. Comparando poi i morti causati da incidenti con motocicli, questi sono circa 50 volte superiori a quelli causati dalle automobili, mentre i morti causati dalla bicicletta e i pedoni sviluppano indicatori che si attestano circa a 15 volte quelli causati dalle automobili.
La situazione peggiora ancora per motociclisti e utenti vulnerabili se si analizza il solo anno 2013: l’indicatore dei morti causati dai motocicli è 57 volte superiore a quello dei morti causati dalle automobili, mentre l’indicatore dei morti causati dalla bicicletta e quello dei pedoni si attestano circa a 17/18 volte quelli causati dalle automobili.
Per accedere ai dati originali, puoi visitare il sito delle autorità britanniche.

Ultimi articoli

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

VISION Talks – Viaggio al centro della sicurezza stradale

20/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

Roberto Arditi, Dirigente di SINA (Gruppo ASTM) e Presidente del Comitato Tecnico PIARC Italia che si occupa di politiche sulla… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>