home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Sicurezza dei pedoni: coinvolgiamo i Comuni

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Sicurezza dei pedoni: coinvolgiamo i Comuni

di Valentino Iurato - Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in collaborazione con l’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) promuove delle azioni di supporto per la Seconda Settimana Mondiale della Sicurezza Stradale – Sicurezza per i pedoni volendo migliorare il coordinamento tra le autorità locali ed il governo centrale in materia di sicurezza stradale. MIT ed ANCI hanno composto una specifica raccolta, realizzata per consigliare le autorità ed i responsabili comunali sulle migliori pratiche per garantire la sicurezza stradale in area urbana.

I COMUNI COINVOLTI

La raccolta comprende i seguenti documenti:

Manuale di Sicurezza Stradale per l’Utenza vulnerabile

Linee guida di Aci per la progettazione degli attraversamenti pedonali

 • Linee guida della Regione Piemonte per la realizzazione di Zone 30

Istruzione per la creazione del Pedibus dell’associazione Pedibus.it

Un esempio di una campagna di sensibilizzazione e comunicazione (“Siamo tutti pedoni”)

 • Progetto Pedibus del Comune di Gorizia

“La città è il mio cortile”, corso per insegnanti, educatori e mobility manager scolastici sulla mobilità urbana del Comune di Reggio Emilia

A Guide for Reducing Collisions Involving Pedestrian

Manuale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “La sicurezza dei pedoni: un manuale sulla sicurezza stradale per decision-makers e operatori”

109 rappresentanti delle autorità locali hanno partecipato ad una manifestazione che si è tenuta a Roma per la settimana globale 2013, impegnandosi per una serie di azioni volte ad educare meglio i cittadini sui temi della sicurezza stradale, oppure impegnandosi ad offrire una vasta gamma di opzioni di mobilità migliorate. In particolare sono stati sottoscritti:

– 40 impegni relativi alla regolazione del traffico; – 19 impegni relativi alla manutenzione stradale; – 19 interventi in materia di incroci; – 14 interventi tecnologici.

Ulteriori informazioni sono disponibili su questo sito.

Ultimi articoli

Incidenti stradali e rianimazione: il video delle scuole guida Europee

01/07/2022
di Direzione Scientifica SINA

EFA (associazione europea delle scuole guida), in collaborazione con il Consiglio europeo per la rianimazione (ERC) ha lanciato un video… Leggi >>

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>