home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Sei convenzioni prioritarie delle Nazioni Unite regolano la sicurezza stradale

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Sei convenzioni prioritarie delle Nazioni Unite regolano la sicurezza stradale

di Luciana Iorio, MIT - UNECE presidente del wp.1 sulla sicurezza stradale

Nel settore dei trasporti terrestri esistono 58 strumenti giuridici delle Nazioni Unite, gestiti dal comitato per i trasporti terrestri dell’UNECE, dai suoi gruppi di lavoro e dagli organi previsti dai trattati.

779. Convenzioni UNECE sulla sicurezza stradale

Delle cinquantotto convenzioni, sei sono considerati strumenti prioritari per la sicurezza stradale:

– Convenzione del 1968 sulla circolazione stradale

– Convenzione del 1968 sulla segnaletica stradale e segnali stradali

– Accordo del 1958 relativo all’adozione di regolamenti tecnici armonizzati delle Nazioni Unite per i veicoli a motore, le attrezzature e le parti che possono essere installate e/o utilizzate sui veicoli a motore e le condizioni del riconoscimento reciproco delle omologazioni concesse sulla base di tali regolamenti delle Nazioni Unite

– Accordo del 1997 relativo all’adozione di condizioni uniformi per le ispezioni tecniche periodiche dei veicoli a motore

– Accordo del 1998 relativo all’istituzione di regolamenti tecnici globali per veicoli a motore, attrezzature e parti

– Accordo del 1957 relativo al trasporto internazionale di merci pericolose su strada (ADR)

Le convenzioni servono come fondamento per gli stati a costruire quadri giuridici nazionali che prevengano incidenti stradali con conseguenze sulla persona. La governance della sicurezza stradale riguarda soprattutto la volontà politica di creare e attuare una strategia e un programma nazionale. Le risoluzioni dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite che si occupano di “Migliorare la sicurezza stradale globale” incoraggiano tutti gli Stati membri ad aderire alle convenzioni e agli accordi.

Per ulteriori informazioni vi invito a visitare il sito dell’UNECE ed a scaricare lo schema di sintesi delle convenzioni sulla sicurezza stradale prodotte dalle Nazioni Unite.

Ultimi articoli

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

ICARO 22 propone un test sulla base dei personaggi di Autostradafacendo

10/03/2022
di Assunta De Pascalis

Il 21 febbraio 2022 si è svolto l’incontro organizzato dalla Polizia di Stato con i formatori di ICARO 22. Come… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>