home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Il pericolo delle nuove frontiere della mobilità: un dilemma contemporaneo

Il pericolo delle nuove frontiere della mobilità: un dilemma contemporaneo

di Assunta De Pascalis - SINA

L’evoluzione dei mezzi di trasporto urbano ha dato vita a una vasta gamma di veicoli elettrici personalizzati come monopattini elettrici, hoverboards e monoruote. Mentre queste innovazioni hanno portato un soffio di freschezza e praticità nelle nostre città, hanno anche sollevato una serie di questioni cruciali in termini di sicurezza stradale che non possono essere trascurate.

Secondo l’Osservatorio Nazionale Interministeriale per la Sicurezza Stradale francese, il mese di luglio ha registrato un inquietante incremento di incidenti mortali che hanno coinvolto gli utenti di questi veicoli personali motorizzati. In Francia, dieci persone hanno perso la vita in questo singolo mese, segnando un triste record che riflette un quasi raddoppio rispetto all’anno precedente. Nel complesso, l’Osservatorio francese segnala un aumento consistente della mortalità correlata ai veicoli personalizzati nel corso degli ultimi dodici mesi, con un allarmante incremento del 46% rispetto all’anno precedente. Questi numeri, definiti dallo stesso osservatorio come “estremamente sorprendenti e preoccupanti”, richiedono un’azione immediata da parte delle autorità e della società nel suo insieme.

La crescente popolarità di questi veicoli ha portato a un incremento del loro utilizzo anche sulle strade italiane, ma purtroppo ha anche causato un notevole aumento degli incidenti stradali in cui sono coinvolti. Gli incidenti spesso si trasformano in tragedie con conseguenze gravi o fatali. Questo allarmante aumento di incidenti mortali sottolinea l’urgente necessità di affrontare la questione della sicurezza stradale, richiedendo un approccio globale che coinvolga i governi, le organizzazioni per la sicurezza stradale e gli stessi utenti di questi veicoli personalizzati.

La risposta a questa sfida crescente deve essere ampia e comprensiva. I produttori di questi veicoli devono intensificare i loro sforzi per migliorare intrinsecamente la sicurezza dei loro prodotti, assicurandosi che i materiali, i design e le tecnologie incorporate siano all’avanguardia in termini di sicurezza stradale. Le autorità devono stabilire normative più rigorose e rafforzare i controlli, promuovendo campagne di sensibilizzazione che mettano in luce le migliori pratiche per un utilizzo responsabile dei veicoli personalizzati.

In conclusione, mentre l’innovazione nella mobilità urbana porta con sé indubbi vantaggi, non possiamo sottovalutare le sfide ad essa legate. È una necessità affrontare in modo determinato e collaborativo la questione della sicurezza stradale connessa a questa nuova e diffusa tipologia di veicoli, al fine di garantire strade più sicure per tutti gli utenti. La vita umana non può essere messa in secondo piano rispetto al progresso tecnologico; è nostro dovere trovare soluzioni che agevolino l’adozione di queste nuove forme di trasporto in modo sicuro e responsabile.

Qui l’articolo francese.

Ultimi articoli

Esercizio autostradale e innovazione tecnologica: attualità e prospettive per l’efficienza e la sostenibilità delle infrastrutture stradali

18/06/2024
di Direzione scientifica - SINA

Scuola di perfezionamento SINA – Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 4 luglio 2024 13:45 – 18:00 L’esercizio delle autostrade… Leggi >>

Ponti e viadotti alla sfida dell’efficienza e della sostenibilità

23/05/2024
di Direzione scientifica - SINA

Scuola di perfezionamento SINA – Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 4 giugno 2024 13:30 – 17:30 I viadotti sono… Leggi >>

Infrastrutture, gallerie, ispezioni, problematiche di manutenzione e gestione in sicurezza, PAMI – 7° incontro del Corso ASTM per giovani professionisti

04/05/2024
di Direzione Scientifica - SINA

Scuola di perfezionamento Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture 22 maggio 2024 14:00 – 18:15 Programma 13:45 Registrazioni 14:00 Apertura… Leggi >>

12/02/2024
di Direzione scientifica SINA

Scuola di perfezionamento Gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture   Lo scavo meccanizzato e l’uso del BIM per la gestione… Leggi >>

5° visita tecnica del Corso ASTM per giovani professionisti

14/12/2023
di Direzione scientifica SINA

Scuola di perfezionamento Gruppo ASTMper l’ingegneria delle infrastrutture   Linee guida ponti e problematiche strutturali – 5° incontro in presenza… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>