home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Fissa il carico in occasione dell’esodo estivo

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

Fissa il carico in occasione dell’esodo estivo

di Claudio Farnesi, Remo Pagliai - SALT

Carico ponti primavera

Con l’estate inizia la stagione delle gite e dei viaggi in autostrada. Il traffico dei vacanzieri, tranne che nei periodi di divieto di circolazione dei mezzi pesanti stabiliti dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, si somma a quello commerciale. I gestori delle reti autostradali si impegneranno anche quest’anno per garantire la massima sicurezza e scorrevolezza della circolazione, tenendo bene in efficienza la struttura di pronto intervento in caso di emergenza. Ma è meglio, molto meglio, prevenirle le emergenze, con l’aiuto di tutti, evitando problemi alla circolazione e, soprattutto, risparmiando vite umane. Vorremmo richiamare l’attenzione sul problema delle perdite accidentali di carico, sia da mezzi commerciali che da autovetture, che troppo spesso ha provocato gravi conseguenze, anche sulla rete gestita da Salt. Ricordiamo ancora con dolore il caso del giovane motociclista, che ha perso la vita nel tratto tra Versilia e Viareggio dell’A12, entrando in collisione con le biciclette cadute dal portapacchi di un’auto che lo precedeva.
Episodi come questi si possono e si devono evitare!

Raccomandiamo:

  • Ai conducenti professionali di verificare la disposizione del carico prima di partire, controllando la tenuta dei meccanismi di fissaggio, la chiusura di portelloni, ecc. Ovviamente, dovrà essere evitato il sovraccarico del mezzo.
  • Ai conducenti di autoveicoli, di usare sistemi di fissaggio adeguati, di procedere a velocità moderata (gli oggetti  fissati sul tetto ricevono una spinta notevolissima a causa della velocità di spostamento), di verificare, durante le soste, che il carico non si sia spostato od i fissaggi allentati, di non usare, per coprire il carico all’esterno del veicolo, teloni svolazzanti, che possono volar via, “accecando” il conducente del veicolo che segue.

Ricordiamo che la Polizia Stradale effettua verifiche sulla sicurezza dei carichi trasportati.

Evitiamo sanzioni! Collaboriamo alla sicurezza di tutti!

Buon viaggio da Salt.

Ultimi articoli

Incidenti stradali e rianimazione: il video delle scuole guida Europee

01/07/2022
di Direzione Scientifica SINA

EFA (associazione europea delle scuole guida), in collaborazione con il Consiglio europeo per la rianimazione (ERC) ha lanciato un video… Leggi >>

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>