home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > “Guida l’auto, quando sei alla guida!” Guarda i video della nuova campagna danese

In questa sezione trovate i nostri articoli di approfondimento tecnologico e di novità sulla strada.

“Guida l’auto, quando sei alla guida!” Guarda i video della nuova campagna danese

di Roberto Arditi - SINA

Da poche settimane ha debuttato la campagna nazionale Danese “Guida l’auto, quando sei alla guida”. La campagna pone i riflettori sulla disattenzione nel traffico, che secondo stime del ministero danese è un fattore cruciale per il 30 per cento degli incidenti stradali.
Mettersi un sacchetto sopra la testa e guidare la macchina! Si tratta di una sfida che ben poche persone potrebbero accettare. Ma è il rischio a cui ti esponi a se sei alla guida di una macchina e fai qualsiasi altra cosa piuttosto che concentrarti sulla strada. Guarda il video.

 

 

Una guida a 80 km/h, impiegando solo 4 secondi per guardare il telefono e rispondere ad un messaggio di testo, corrisponde a guidare per ben 89 metri nel buio del sacchetto.

Quando le cose vanno male

La distrazione è un fattore chiave in circa il 30 per cento degli incidenti. È quindi molto rischioso leggere/scrivere messaggi di testo SMS quando sei al volante, ma può avere conseguenze gravi anche la programmazione del navigatore satellitare, raccogliere cose da terra, fare telefonate complicate, regolare la radio, prendersi cura dei bambini in difficoltà o semplicemente essere distratto e avere la mente altrove.
E non è sempre quello nella corsia opposta a sbagliare: un buon 46% dei guidatori danesi intervistati ha ammesso di aver sfiorato un incidente nel corso dell’ultimo anno perché disattenti nel traffico.
Nessun essere umano è in grado di guidare una macchina, quando l’attenzione è rivolta altrove. A fronte di una situazione inattesa, il guidatore spesso reagisce male o troppo tardi e troppo lentamente – e aumenta il rischio di finire in un incidente.
Guarda l’altro video della campagna:

 

 

La campagna per l’attenzione alla guida si svilupperà nei prossimi anni ed è organizzata dal Consiglio per la sicurezza del traffico, il Comitato Regionale della Sicurezza Stradale e la TDC.

I suggerimenti della campagna danese

  1. Non utilizzare mai un cellulare palmare durante la guida
  2. Accosta se una chiamata richiede la tua attenzione 
  3. Mai scrivere o leggere sms mentre si guida 
  4. Spegni il telefono se non puoi fare a meno di prenderlo quando sei alla guida

Come mantenere l’attenzione sulla strada

  1. Impostare il GPS prima di partire
  2. Inserire il CD nel lettore prima di partire
  3. Svitare il tappo della bottiglia bevanda prima di partire
  4. Assicurarsi che i bambini sono impegnati
  5. Accosta e ottenere la pace in macchina prima di guidare, se i bambini hanno bisogno di molta della vostra attenzione
  6. Se sei un passeggero: aiutare il conducente per ottenere la pace e la tranquillità per concentrarsi sulla guida. Dal punto in cui lui / lei, per esempio la lettura o la scrittura di messaggi di testo o parlare sui telefoni portatili

Disattenzione: fatti e cifre della campagna danese 

  • La disattenzione è causa del 30% degli incidenti
  • I guidatori operano con distrazione per il 30 per cento del tempo che stanno al volante
  • Il 70% delle fonti di distrazione sono all’interno della vettura – vale a dire che normalmente sono sotto il controllo dei conducenti
  • Il 46% degli automobilisti dicono di aver rischiato un incidente nel corso dell’ultimo anno a causa di disattenzione
  • Mandare SMS per 4 secondi a 80 km/h, corrisponde alla guida di 89 metri nel buio
  • Mandare SMS per 4 secondi a 80 km/h due volte a settimana equivale a correre 712 metri al buio ogni mese

 

Per ulteriori informazioni vai qui sul sito della campagna.

 

Ultimi articoli

Visita tecnica – il caso dell’Autostrada A33 Asti – Cuneo, innovazione nelle infrastrutture stradali: strutture, opere in acciaio e riduzione degli impatti ambientali

09/06/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Scuola di perfezionamento SINA – gruppo ASTM per l’ingegneria delle infrastrutture Visita tecnica La costruzione delle grandi infrastrutture di trasporto… Leggi >>

Cuneo: Autostradafacendo porta la sicurezza stradale nelle aule scolastiche

23/05/2022
di Marco Mariscotti – SINA

Nel pomeriggio di martedì 17 maggio 2022 presso l’Aula Magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “G.Baruffi” di Ceva (CN), i circa… Leggi >>

“Capacità statica dei ponti autostradali – ammaestramenti dalle campagne sperimentali in scala reale: normativa, progettazione, ispezioni e monitoraggio” – 18 maggio 2022 data da riservare

22/04/2022
di Direzione Scientifica - Sina spa

Nei mesi di luglio e settembre 2021, Autostrada dei Fiori, SINA ed il Politecnico di Torino hanno effettuato una serie… Leggi >>

Pubblicato volume “Intelligent Transport Systems for Safe, Green and Efficient Traffic on the European Road Network” – SINA Consulente Project Manager, firma l’introduzione

12/04/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

I Sistemi Intelligenti di Trasporto (“ITS”) sono facilitatori tecnologici strategici che hanno l’obiettivo di rendere il trasporto stradale sempre più… Leggi >>

ICARO 22 propone un test sulla base dei personaggi di Autostradafacendo

10/03/2022
di Assunta De Pascalis

Il 21 febbraio 2022 si è svolto l’incontro organizzato dalla Polizia di Stato con i formatori di ICARO 22. Come… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>