home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Nazioni Unite – 60 anni di impegno per la sicurezza stradale

Nazioni Unite – 60 anni di impegno per la sicurezza stradale

di Assunta De Pascalis - SINA

SINA partecipa alla celebrazione dei 60 anni delle nazioni unite sulla sicurezza stradale.

Il 29 settembre 2010, presso il Palazzo delle Nazioni di Ginevra, si è tenuta la celebrazione dei 60 anni di attività delle Nazioni Unite sul tema della sicurezza stradale. Questo evento non ha solo celebrato i 60 anni di attività che hanno visto la nascita delle vigenti convenzioni, ma ha sancito l’avvio della cooperazione tra due organi dell’UN-ECE ovvero il comitato internazionale del trasporto stradale (SC.1) presieduto dal ministero Olandese (dr. Bob Oudshoorn) ed il forum internazionale sulla sicurezza stradale (WP.1) presieduto dal Ministero Italiano (dr.ssa Luciana Iorio).

L’evento è stato aperto dal Segretario Esecutivo per l’area ECE delle Nazioni Unite, sig. Jan Kubis e presieduto dalla sig.a Eva Molnar, Direttore della Divisione Trasporti dell’UN-ECE.

Alcuni alti dirigenti delle Nazioni Unite come, ad esempio, la sig.a Virginia Tanase (responsabile della sicurezza stradale) ed il sig. Michalis Adamantiatis (responsabile del trasporto terrestre) hanno pure partecipato alla riunione insieme a 61 delegati provenienti da 26 Stati membri ed ai rappresentanti di 12 organizzazioni non governative.

Roberto Arditi di SINA è stato invitato a partecipare all’evento, tenendo una relazione su ” Cultural differences among Nations or Regions: risk perception impacting on transport policy and road safety “, tema sviluppato anche nell’ambito del Comitato AIPCR sulla gestione dei rischi nell’esercizio stradale, di cui SINA esercita attualmente la presidenza nazionale e la leadership del gruppo di lavoro internazionale competente.

La presentazione di SINA a Ginevra ha ricevuto un buon apprezzamento da parte di diversi rappresentanti degli Stati Membri. Durante il suo discorso di replica, il direttore della divisione trasporti dell’UN-ECE ha detto che il tema proposto è meritevole di uno specifico approfondimento, per cui è prevedibile una azione di studio sotto gli auspici della United Nation Development Account.

Sempre in sede di dibattito pubblico, la rappresentante dell’Unione Europea in loco (nonché capo unità della Commissione, responsabile per la sicurezza stradale), sig.ra Isabelle Kardacz, ha replicato alla presentazione, dicendo che il tema proposto da SINA, cioè il fattore umano e la percezione del rischio, ha un’importanza centrale nell’ambito della politica europea della sicurezza stradale e quindi del “piano d’azione per la sicurezza stradale 2010-2020” (piano che è stato lanciato nel luglio u.s. dal Vice Presidente della Commissione sig. Sim Kallas). 

unece

ginevra 1  ginevra 1  ginevra 1  ginevra 1  ginevra 1  ginevra 1 

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>