home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Una notte di controlli sulla A35 Brebemi (Gruppo Aleatica) contro alcol e droga

Una notte di controlli sulla A35 Brebemi (Gruppo Aleatica) contro alcol e droga

di Assunta De Pascalis - SINA

La collaborazione tra A35 Brebemi, Polizia Stradale e Polizia giudiziaria si è tradotta con una campagna straordinaria di controllo delle condizioni psicofisiche degli automobilisti avvenuta tra la mezzanotte e le sei dell’11 giugno scorso.

Con l’obiettivo di contrastare gli incidenti stradali e la guida sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti, cinque pattuglie della Polizia e un laboratorio di analisi messo a disposizione da A35 Brebemi hanno effettuato test di screening salivare e nell’immediatezza tutti gli accertamenti medico-legali relativi all’assunzione di sostanze stupefacenti. I controlli rispondono a precise necessità di tutela della salute individuale e collettiva poiché è noto che alcol e sostanze stupefacenti generano condizioni di alterazione incompatibili alla guida. Alcol e droga, infatti, danno un’errata percezione della realtà ed il rallentamento dei riflessi.

L’operazione ha portato ad un controllo di 520 veicoli controllati. 2 guidatori sono risultati positivi alle sostanze stupefacenti, 15 positivi all’alcol test, con la precisazione che i test per la droga sono stati fatti a 23 persone, controllando solo chi fosse risultato già positivo al precursore dell’alcol, due le auto sequestrate. In totale sono stati decurtati 150 punti dalla patente.

Se guardiamo la distribuzione oraria si osserva che la fascia che è stata interessata dai controlli A35 Brebemi è, con discreta approssimazione, sovrapponibile con la fascia notturna della tabella nazionale.

Ipotizzando, inoltre che:

  • nel caso dei controlli sulla Brebemi, siano state adottate metodiche analoghe a quelle adottate a livello nazionale
  • la distribuzione di questo modesto campione sia effettivamente rappresentativo del fenomeno sulla Brebemi (anche come media dell’andamento annuo)
  • la distribuzione dei soggetti alterati per fasce orarie vada in similitudine con la corrispondente distribuzione nazionale
  • la distribuzione nazionale sia stata realizzata con controlli uniformemente distribuiti nella giornata

si può ipotizzare che il campione risultato positivo all’alcool sia affine ad oltre il 75% del transito giornaliero e quello delle droghe rappresentativo di circa la metà del fenomeno giornaliero. Ove queste ipotesi trovassero un conforto statistico l’universo dei transiti giornalieri potrebbe essere di 19 positivi all’alcool e 4 positivi alla droga.

In conclusione, questi dati confermano la necessità di campagne di sicurezza stradale come quella su cui Autostradafacendo si sta impegnando da 10 anni al fine di combattere e prevenire una vera e propria violenza stradale.

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>