home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Noi per Voi. Ma cosa è mai il servizio di assistenza al traffico?

Noi per Voi. Ma cosa è mai il servizio di assistenza al traffico?

di Claudio Gozzoli - SATAP

Finalmente entro in Autostrada. Sono partito in tempo, rientro nei tempi e posso quindi viaggiare senza forzare. Il primo Pannello a Messaggio Variabile mi dice il giorno, l’ora e la temperatura: penso con soddisfazione che il mio viaggio sarà tranquillo, altrimenti l’avviso sarebbe stato di ben altra natura. Il secondo pannello mi tranquillizza ulteriormente comunicandomi i tempi di percorrenza rilevati in tempo reale sull’autostrada.

Una mattina vicino casa Immagine 2

Ascolto alla radio le prime notizie della giornata, commentandole mentalmente, e mi permetto una riflessione su quanto siano importanti, per chi viaggia, le informazioni in tempo reale che i Concessionari Autostradali ed i vari Enti diramano sia via etere, sia via web, sia con l’ausilio delle scritte luminose sui portali che s’incontrano lungo il percorso.
Più di una volta, grazie proprio alle informazioni, ho evitato soste forzate causate da incidenti ed, esperienza recente, anche un ostacolo in carreggiata. In quest’ultimo caso solo fortuna? Non penso. Come dicevano gli anziani: “uomo avvisato, mezzo salvato” quindi: informazione è … sicurezza.

Una mattina vicino casa Immagine 3

Qualche chilometro più avanti, la scritta lampeggiante di un altro pannello raccoglie la mia attenzione; una lettura completa del messaggio mi porta a capire che, questa volta, il contenuto è tutt’altro che rassicurante: si tratta di un incidente con l’ovvia possibilità che si formino rallentamenti e code.
Egoisticamente, solo per un attimo, penso al mio viaggio. Mi chiedo se arriverò per tempo in ufficio. Subito però il pensiero si rivolge a chi, in quell’evento è rimasto coinvolto, con la speranza che i danni siano solo materiali.
Nemmeno un chilometro e trovo sul margine un veicolo di emergenza della SATAP con lampeggianti accesi e munito di segnale attivo come ulteriore avviso di pericolo; più avanti, i professionisti della strada: persone avvolte in divise ad alta visibilità. Sono Ausiliari delle Viabilità che, coadiuvati da un loro responsabile, sventolano bandiere segnaletiche e fanno rallentare il traffico, incanalandolo in una sola corsia.
Ovunque, vedo già i mezzi dei servizi di pronto intervento e poi le due vetture incidentate.
Ancora una volta, il primo pensiero è per gli occupanti dei mezzi coinvolti, ma subito dopo penso con soddisfazione a come un tale sistema di soccorso ed assistenza si sia attivato in tempo così breve, grazie all’integrazione operativa dei vari organi competenti ed alla professionalità dei loro componenti.
Quanto sopra descritto, rispecchia la realtà di un viaggio qualsiasi in un giorno qualunque; comportamenti dettati da un’euforia momentanea e che penso non si sarebbero intrapresi con il senno del poi, possono innescare situazioni altamente pericolose quando non drammatiche.
Inoltre è interessante come interventi di grande complessità vengono svolti grazie al lavoro di persone che devono essere perfettamente coordinate tra di loro e professionalmente preparate, anche grazie ai continui corsi di formazione e di aggiornamento ai quali vengono coinvolte. Persone non sempre visibili ma che offrono il proprio essenziale contributo per la sicurezza della circolazione, per la tua sicurezza personale.
Guarda alcune delle vignette di autostradafacendo.it che riguardano il sevizio autostradale:
NON RISCHIARE: CHIAMACI
CHIAMA! CI FAREMO IN QUATTRO PER AIUTARTI
NOI NON PARTIAMO E DAREMO IL MASSIMO

Ultimi articoli

Tecnica, verifiche e conoscenza per la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture di trasporto

28/11/2022
di Direzione scientifica SINA

Visita tecnica 16 dicembre 2022  09:00 – 14:00     La qualità nella costruzione e gestione delle grandi infrastrutture di… Leggi >>

Convegno sicurezza stradale obiettivo zero vittime. Oltre 1000 partecipanti.

22/11/2022
di Direzione scientifica - SINA spa

Il 21 novembre 2022, in occasione della “Giornata mondiale in ricordo delle vittime della strada”, si è tenuta la terza… Leggi >>

400 bambini piemontesi incontrano A33 e Autostradafacendo

09/11/2022
di Assunta De Pascalis - SINA

È stato un bellissimo evento, quello che si è svolto lo scorso 27 ottobre grazie all’iniziativa ed alla disponibilità dei… Leggi >>

Gestione in sicurezza delle infrastrutture stradali: grandi infrastrutture nazionali e viabilità urbana

08/11/2022
di Direzione scientifica - SINA

Ordine degli ingegneri di Milano – Roma Capitale/Assessorato ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture in collaborazione con le giornate della… Leggi >>

Le cinture di sicurezza salvano la vita. In Autostrada dei Fiori muore un passeggero senza cinture posteriori allacciate, salvi gli altri.

25/10/2022
di Assunta De Pascalis – SINA

A distanza di 2 mesi da quanto riportato in questo articolo, leggiamo ancora di un morto in Autostrada dei Fiori… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>